Suche

Al via l’ultima fase del progetto di formazione per favorire l’occupabilità dei Neet

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

Milano – Al via l’ultima edizione del 2021 di NeetON, Il progetto di formazione ideato con l’obiettivo di favorire l’occupabilità dei Neet attraverso specifici corsi di formazione, in questo caso mirati a formare operai di produzione. Quest’ultima edizione 2021 ritorna alle origini, nella città di Udine e ancora una volta con il supporto della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia.

NeetON è un progetto di Bosch Italia realizzato in collaborazione con LabLaw Studio Legale Rotondi & Partners, ManpowerGroup, la Fondazione Human Age Institute, e la scuola di formazione Bosch TEC, nato con l’obiettivo di trasferire competenze tecniche e trasversali che consentano ai Neet (Not in Education, Employment or Training) - ragazzi tra i 15 e 29 anni che non si formano, non studiano e non lavorano - di entrare ed essere competitivi nel mondo del lavoro.

Le due edizioni precedenti di Luglio 2020 e Marzo 2021, in formato digitale, hanno visto in aula 38 Neet coinvolti, 300 ore di formazione erogate suddivise tra lezioni online, incontri di orientamento e pillole formative, un ampio riscontro sui social media e la possibilità per gran parte dei partecipanti di consolidare il percorso con un’esperienza lavorativa.

L’ultima edizione del 2021, invece, tornerà ad essere in presenza e il corso si svolgerà presso la sede friulana di Freud, società del Gruppo Bosch. I giovani selezionati per la formazione come operai di produzione seguiranno lezioni in aula con docenti qualificati. A questo, si aggiungeranno i project work, grazie ai quali avranno l’opportunità di applicare concretamente le nozioni apprese, confrontandosi con alcune aziende per facilitare così il processo di ingresso nel mondo del lavoro.

Presentando questa iniziativa, alla quale la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia assicura il suo supporto con i Servizi per il lavoro, L’Assessore Regionale al Lavoro Alessia Rosolen ha rilevato che “l’Italia è il paese europeo con la più alta percentuale di giovani Neet (22,2% secondo l’ISTAT, corrispondenti a circa 2 milioni di ragazzi) con un valore percentuale di circa 10 punti superiore alla media del continente (12,5%) e che nell’ultimo decennio è rimasto invariato. Questa iniziativa di Bosch Italia che fa tappa a Udine rappresenta una importante opportunità formativa e di inserimento lavorativo per i nostri ragazzi, affinché si mettano in gioco e acquisiscano maggiori competenze per essere così pronti a misurarsi con il mondo del lavoro che sta velocemente cambiando. Mi auguro – ha concluso l’Assessore Alessia Rosolen – che i ragazzi guardino con fiducia al futuro assumendo un atteggiamento attivo anche nella ricerca di un’occupazione”.

Da interviste effettuate, i ragazzi che hanno partecipato ai corsi nel 2021 hanno rimarcato come il progetto NeetON li abbia aiutati ad essere più fiduciosi e consapevoli delle loro capacità, aumentando la loro autostima, supportandoli nell’identificare un obiettivo chiaro e aiutandoli a scoprire le innumerevoli strade possibili da percorrere. Sotto l’aspetto più pratico, molti partecipanti evidenziano che NeetON offre un supporto concreto nella costruzione di un curriculum vitae efficace, che mette in risalto i punti di forza. Non solo una grande possibilità di imparare un nuovo lavoro da figure altamente specializzate, NeetON si conferma con successo una preziosa esperienza per ritrovare motivazione, speranza e proattività.

La presentazione del progetto in diretta streaming si terrà martedì 28 settembre 2021 con inizio alle ore 16.00 (fino alle 16.45) e prevede la partecipazione di Gianni Fratte, Responsabile dei Servizi alle Imprese della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, di Matteo Bellina, HR Manager di Freud Spa del Gruppo Bosch e di Ileana Cucovaz, Regional Manager di Manpower.

Per iscriversi alla presentazione e per maggiori approfondimenti sul progetto NeetON collegarsi al seguente link: NEETON: PRESENTAZIONE PROGETTO CORSO OPERAI DI PRODUZIONE Biglietti, Mar, 28 set 2021 alle 16:00 | Eventbrite

Contatti Stampa:

BOSCH ITALIA

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

LABLAW STUDIO LEGALE ROTONDI & PARTNERS

ufficiostampa@lablaw.com

Responsabile Relazioni Esterne e Istituzionali:

Filippo Di Nardo

Mobile 334 8014524; Tel. 02 30311331

f.dinardo@lablaw.com

MANPOWERGROUP ITALIA

MANPOWERGROUP

ufficio.stampa@manpower.it

HAVAS PR MILAN

antonio.buozzi@havaspr.com - Mob. +39 320 0624418

marco.vassallo-ext@havaspr.com - Mob. +39 338 7130378

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 395.000 collaboratori (al 31 dicembre 2020) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 71,5 miliardi di euro nel 2020. In qualità di azienda leader nel settore IoT, Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, persegue la visione della mobilità sostenibile, sicura ed entusiasmante. Bosch utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT, per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in circa 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. Con le sue oltre 400 sedi in tutto il mondo, il Gruppo Bosch è carbon-neutral dal primo trimestre del 2020. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, in circa 129 sedi in tutto il mondo, sono 73.000 i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo, di cui circa 34.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 94% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. Le partecipazioni restanti sono detenute da una società di proprietà della famiglia Bosch e da Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

LabLaw è lo studio legale italiano specializzato esclusivamente in diritto del lavoro e diritto sindacale. Fondato nel gennaio 2006 dal Prof. Avv. Francesco Rotondi, Managing Partner dello studio. Si avvale della competenza di oltre 50 professionisti suddivisi tra la sede di Milano e numerose altre sedi sul territorio nazionale, che forniscono consulenza ai clienti in ambito nazionale ed internazionale nel settore lavoristico e delle relazioni industriali day by day, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. LabLaw è membro fondatore di L&E Global (http://leglobal.org/), un network internazionale di studi legali leader nel campo del diritto del lavoro, che oggi riunisce oltre 1.000 professionisti in più di 30 paesi e in 3 diversi continenti (America, Europa e Asia). Nel 2020 stringe un'alleanza strategica con Deloitte Legal, finalizzata a favorire l’incontro tra l’eccellenza nel diritto del lavoro di LabLaw e la multidisciplinarietà e innovazione nel mercato dei servizi di consulenza legale di Deloitte Legal, parte del network di una delle principali società di consulenza a livello mondiale.

Francesco Rotondi è Socio Fondatore e Managing Partner dello studio legale LabLaw. Avvocato Giuslavorista con cattedra alla LIUC – Università Carlo Cattaneo di Castellanza. Giornalista pubblicista.

Francesco Rotondi è specializzato in diritto del lavoro e delle relazioni industriali, a tutela degli interessi dei maggiori gruppi di imprese nazionali ed internazionali, con consolidata esperienza nell’ambito delle riorganizzazioni e ristrutturazioni aziendali, delle operazioni straordinarie e del contenzioso sindacale.

Opinionista per le più importanti testate giornalistiche, è anche autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

Per maggiori informazioni: www.lablaw.com

Presente in Italia dal 1994, la realtà nazionale di ManpowerGroup - multinazionale leader mondiale nelle innovative workforce solutions - realizza e offre soluzioni strategiche per la gestione delle risorse umane: ricerca, selezione e valutazione di personale per tutte le posizioni professionali; somministrazione di lavoro a tempo determinato e indeterminato; pianificazione e realizzazione di progetti di formazione; talent & career management; servizi di outsourcing.

Unendo efficacemente la sua profonda conoscenza del potenziale umano e delle esigenze dei propri clienti, ManpowerGroup crea valore per imprese e individui affiancandoli nel raggiungimento dei propri obiettivi di business e di carriera. Attraverso una rete di oltre 200 uffici, impiega 1.800 persone su tutto il territorio nazionale.

Per il dodicesimo anno ManpowerGroup è stata inclusa nella classifica "World’s Most Ethical Companies" (2021) elaborata da Ethisphere, organizzazione internazionale specializzata nella creazione, nello sviluppo e nella condivisione di best practice a livello di etica aziendale, governance, misure anti-corruzione e sostenibilità.

La proposta di soluzioni di ManpowerGroup in Italia viene offerta attraverso Manpower®, Experis®, Talent Solutions e Jefferson Wells.

Per maggiori informazioni: www.manpowergroup.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?