Suche

  • Nuovo servizio “Healthy Room Climate” con promemoria di areazione personalizzabile
  • Controlla la tua Bosch Smart Home attraverso i comandi vocali nella tua Mercedes-Benz
  • Vendite previste in 15 Paesi europei
Gabriele Aimone Cat

Gabriele Aimone Cat >

X

Le novità in sintesi:

Monitorare in modo più accurato il clima della stanza

 Nuovo servizio “Healthy Room Climate” con promemoria di areazione personalizzabile

La casa intelligente incontra l’auto intelligente

 Controlla la tua Bosch Smart Home attraverso i comandi vocali nella tua Mercedes-Benz

Bosch Smart Home diventa ancora più internazionale

 Vendite previste in 15 Paesi europei

Stoccarda, Las Vegas – I dispositivi connessi in modo intelligente arricchiscono sempre di più le case e le vite delle persone. In concomitanza con il CES 2021, Bosch presenta un’anteprima delle soluzioni tecnologiche per offrire agli utenti maggiori sicurezza, comfort e convenienza quotidiana.

L’aria sana è più sicura: Bosch presenta un nuovo servizio di promemoria per l’areazione

Il 2021 inizia con un tema caro a tutti. Data la pandemia ancora in corso, un clima sano all’interno delle nostre case è una priorità assoluta. Bosch Smart Home ha sempre posto attenzione alla sicurezza e all’assistenza dei propri utenti nella loro vita quotidiana. Per questo, l’azienda ha introdotto nell’App Bosch Smart Home il nuovo servizio “Healthy Room Climate”. La caratteristica principale è il rilevatore di ventilazione che consente agli utenti di monitorare in modo ancora più comodo la qualità dell’aria attraverso Twinguard.

Ricevendo il promemoria di areazione, gli utenti possono impostare il proprio scenario di ventilazione in base alle condizioni rilevate nell’aria interna. Il comodo assistente guida gli utenti nella configurazione in tre semplici passaggi: selezione della stanza; impostazione dei limiti dei tre livelli di avvertimento (rosso, giallo e verde); definizione del periodo di utilizzo. Gli avvisi possono essere inviati allo smartphone tramite un messaggio push mentre, contemporaneamente, vengono visualizzate le spie luminose colorate sulle lampade intelligenti integrate di Philips Hue o LEDVANCE Smart+.

L’obiettivo di Bosch Smart Home è rendere la vita degli utenti non solo connessa, ma anche il più semplice e confortevole possibile. Teniamo sempre a mente l’esperienza positiva dei nostri utenti. Le richieste e i feedback dei nostri utenti sono alla base della continua ottimizzazione e dell’ulteriore sviluppo dei nostri prodotti Smart Home. Questo impulso ha dato vita alla nuova funzionalità del rilevatore di ventilazione, progettato per consentire a tutti gli utenti Bosch Smart Home di impostare i propri livelli attraverso pochi e intuitivi passaggi di configurazione, così da godersi l’inverno in piena salute

ha dichiarato Christian Thess, CEO di Bosch Smart Home.

Due partner per una visione condivisa: la casa intelligente incontra l’auto intelligente

La nostra vita quotidiana, spesso stressante, fa sì che quando ci troviamo in auto verso l’ufficio o la scuola dei nostri figli, i nostri pensieri siano ancora rivolti alla casa, chiedendoci se abbiamo lasciato tutto in ordine o abbiamo dimenticato qualcosa. Abbiamo spento le luci? Abbiamo chiuso la porta e le finestre? Abbiamo abbassato il riscaldamento? Fortunatamente, oggi tutto questo può essere controllato in modo immediato anche dall’auto. Con un semplice comando vocale, pronunciando “Hey, Mercedes”, è possibile avere a disposizione le principali funzioni Bosch Smart Home a bordo della propria Mercedes-Benz e, dunque, controllare la nostra casa direttamente dall’auto. Le mani del guidatore restano sul volante e l’attenzione continua a essere rivolta al traffico, per una sicurezza ottimale sulla strada.

Questa integrazione car-to-home è resa possibile dall’interfaccia aperta offerta da Bosch Smart Home a inizio 2020. L’interfaccia consente a partner come Mercedes-Benz di integrare i dispositivi Bosch Smart Home nelle proprie soluzioni tramite API Cloud. Da dicembre 2020, dalle auto Mercedes Classe S è possibile controllare i seguenti prodotti Bosch Smart Home: Smart Plug, Termostato ambiente, Termostato per radiatore, Controllo tapparelle, Contatto porta / finestra, Controllo luce e Rilevatore di movimento. Nel corso del 2021, è prevista una estensione graduale ad altri modelli Mercedes-Benz.

La collaborazione con Mercedes-Benz non solo crea una connessione significativa tra i temi della casa e della mobilità, ma unisce anche le nostre filosofie aziendali – ‘Tecnologia per la vita' e 'The best or nothing' – sotto un obiettivo comune: portare nuova leggerezza e facilità nelle vite connesse dei nostri utenti che ne trarranno grande vantaggio

ha commentato Christian Thess.

Espansione in Europa: Bosch Smart Home diventa più internazionale

Grazie ai grandi partner, Bosch Smart Home pensa al passo successo nelle vendite nel 2021. I prodotti dell’azienda si sono affermati nei mercati di Germania, Austria, Francia e Regno Unito e ora Bosch Smart Home sta gradualmente espandendo il proprio portafoglio in Europa. Il sistema e le soluzioni individuali sono disponibili anche in Olanda e in Spagna, e lo saranno in Italia all’inizio dell’anno. Con un piano di espansione graduale, è previsto un ingresso nel mercato della Svizzera come prossimo Paese di distribuzione, seguito da Portogallo, Belgio, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Lussemburgo nel corso dell’anno.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

Robert Bosch Smart Home GmbH è una consociata interamente controllata da Robert Bosch GmbH. Con sede a Stoccarda-Vaihingen, l'azienda offre soluzioni intelligenti per i clienti che desiderano una casa connessa da un'unica fonte. Bosch Smart Home semplifica la vita a casa controllando le attività di routine in background. Offre maggiore comfort, praticità, sicurezza ed efficienza energetica.

Maggiori informazioni su www.bosch-smarthome.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 400.000 collaboratori (al 31 dicembre 2019) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,7 miliardi di euro nel 2019. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 72.600 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?