Suche

Press release #Power Tools
Condividi il comunicato stampa

Innovazione nel settore degli elettroutensili: Bosch ProCore18V+ con innovativa tecnologia delle celle

Prima batteria 18V con design “tabless” per la massima efficienza

  • Autonomia aumentata fino al 71% nelle applicazioni impegnative
  • Piena compatibilità all’interno del sistema Professional 18V e della partnership AmpShare
  • L’integrazione delle tecnologie chiave garantisce la leadership tecnologica a lungo termine
Gabriele Aimone Cat

Gabriele Aimone Cat

X

Bosch è il primo produttore al mondo a portare i vantaggi della tecnologia “tabless” nelle celle delle batterie 18V per elettroutensili senza filo. ProCore18V+ da 8,0 Ah aumenta ulteriormente l’autonomia della serie di batterie ProCore18V ad alte prestazioni di Bosch, offrendo ai professionisti del settore un ulteriore incremento di efficienza. La nuova ProCore18V+ da 8,0 Ah aumenta l’autonomia fino al 71% rispetto alla precedente batteria ProCore18V, mantenendo la stessa capacità. La maggiore autonomia rappresenta un vantaggio per i professionisti, soprattutto quando si eseguono attività impegnative con gli utensili Biturbo, i prodotti senza filo più potenti di Bosch. Per esempio, quando si effettuano fori di grandi diametri con il martello perforatore GBH 18V-45 C Professional o quando si realizzano tagli molto profondi con la troncatrice radiale GCM 18V-305 GDC Professional. Rispetto al modello con celle convenzionali, ProCore18V+ ha la stessa compattezza e lo stesso peso e, grazie alla tecnologia CoolPack, offre una dissipazione del calore efficace e senza rivali. Inoltre, ProCore18V+ è compatibile con tutti gli utensili del sistema Professional 18V e con i prodotti di altri partner della partnership multimarca AmpShare.

Innovativa tecnologia “tabless” per la massima efficienza

La maggiore efficienza della batteria è data dal design “tabless” delle celle integrate della serie 21700. Nelle batterie tradizionali agli ioni di litio, ogni cella ha al proprio interno una banda di collegamento stretta all’anodo e al catodo su entrambi i lati, la cosiddetta "tab". Queste bande creano un collo di bottiglia per l’energia erogata dalla batteria e contribuiscono alla resistenza elettrica interna della cella, generando calore. Per garantire che la batteria non si surriscaldi, in particolare durante le applicazioni ad alte prestazioni, l’utensile si spegne da solo, lasciando inutilizzata l’energia rimanente nella batteria. Nelle celle “tabless”, l’elettricità può fluire attraverso l’intera lunghezza dell’anodo e del catodo lungo diversi percorsi, anziché essere limitata a una o due bande. Questo nuovo design riduce la resistenza interna di ogni cella di circa il 50% e quindi per il pacco batteria nel suo complesso. Di conseguenza, viene generato un calore significativamente inferiore, che è un fattore limitante nelle applicazioni più impegnative. Questo si traduce in un’autonomia fino al 71% in più rispetto alle batterie convenzionali, grazie alla combinazione di design “tabless” e gestione personalizzata della batteria.

L’integrazione delle tecnologie chiave garantisce la leadership tecnologica

"Crediamo fermamente che, con questa innovazione, potremo avere lo stesso successo che abbiamo avuto quando abbiamo introdotto per la prima volta le celle agli ioni di litio in un cacciavite a batteria", ha affermato Thomas Donato, Presidente di Bosch Power Tools. "Le celle agli ioni di litio, che prima del 2003 erano utilizzate solo nei telefoni cellulari, sono ora più o meno universali negli elettroutensili portatili a batteria". Con la nuova batteria “tabless” ProCore18V+, la divisione continua la propria storia di successo iniziata oltre 50 anni fa nello sviluppo di elettroutensili senza filo e sottolinea ancora una volta la propria leadership tecnologica. "Gli elettroutensili professionali a batteria di Bosch sono sinonimo di efficienza e semplificano anche i lavori più impegnativi", ha dichiarato Donato. "Aprendo il nostro sistema di batterie e fondando la partnership AmpShare, offriamo ai professionisti di tutti i settori e dell’industria un sistema che coniuga massima flessibilità e innovazione continua". Oltre alla nuova tecnologia “tabless”, le batterie sono anche completamente compatibili con gli utensili Bosch Professional dal 2008, tra cui la potente serie Biturbo, e sono dotate dell’esclusiva tecnologia CoolPack, che garantisce lunga durata e vita utile e ricarica rapida. La nuova ProCore18V+ da 8,0 Ah si ricarica al 50% in soli 15 minuti.

La batteria ProCore18V+ da 8,0 Ah sarà disponibile a partire dalla primavera 2024. Successivamente, Bosch amplierà il sistema.

Specifiche della batteriaProCore18V+ 8,0 Ah
Tensione/capacità batteria18 V/8,0 Ah
Valore energetico144 Wh
Tipo/formato di cella“tabless” /21700
Tempo di ricarica con GAL 18V-160 Professional al 50/100% di carica15/44 minuti
Peso1,0 kg
Dimensioni (lunghezza x larghezza x altezza) 117 x 77 x 69 mm

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 – 2698 – 2330

press@it.bosch.com

Bosch Power Tools, divisione del Gruppo Bosch, è uno dei fornitori leader a livello mondiale di elettroutensili, utensili da giardinaggio, accessori e strumenti di misura. Nel 2023, con i suoi circa 19.500 collaboratori e grazie ai suoi marchi Bosch e Dremel, ha registrato un fatturato di 5,6 miliardi di euro, di cui circa il 90% al di fuori della Germania. Attenzione al cliente e forza innovativa sono i principali fattori di successo. Nel 2024 è stato previsto il lancio sul mercato di oltre 100 nuovi prodotti nelle quattro aree di business: elettroutensili, accessori, strumenti di misura e elettroutensili per il giardinaggio.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 429.000 collaboratori (al 31 dicembre 2023) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 91,6 miliardi di euro nel 2023. Con le sue attività di business, l’azienda persegue l’obiettivo di utilizzare la tecnologia per contribuire a dare forma a nuovi trend globali, come l’automazione, l’elettrificazione, la digitalizzazione, la connettività e la sostenibilità. In questo senso, l’ampia diversificazione tra regioni e settori rafforza la capacità innovativa e la solidità di Bosch. Il Gruppo utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi per offrire ai clienti soluzioni cross-domain da un'unica fonte. Inoltre, applica la sua esperienza nella connettività e nell’intelligenza artificiale per sviluppare e produrre prodotti sostenibili e di facile utilizzo. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch contribuisce a migliorare la qualità della vita e a preservare le risorse naturali. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 470 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, in circa 136 sedi in tutto il mondo, sono 90.000 i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo, di cui oltre 48.000 sviluppatori software.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa