Suche

Nuovo programma formativo riservato ai Ricambisti Bosch Partner

  • Ricambista Bosch Partner: il programma Bosch riservato ai professionisti che vogliono trattare la gamma di prodotti Bosch ed offrire alle proprie officine clienti la possibilità di lavorare con le nuove tecnologie sui veicoli di oggi e del futuro
  • Master Ricambisti: progetto formativo a misura del ricambista per il Bosch Partner
Cristina Sgobio

Cristina Sgobio >

X

Milano – Un percorso di formazione su misura per il Ricambista Bosch Partner: così la divisione Automotive Aftermarket di Bosch, attraverso il Master Ricambisti, organizzato dalla scuola di formazione Bosch TEC, prepara al meglio gli esperti del settore per affrontare le nuove sfide del mercato.

Il programma di alta formazione, a numero chiuso, è riservato ai soli Bosch Partner, cioè ai Ricambisti nominati dal Bosch Concessionario per sviluppare il network Bosch Car Service e AutoCrew ed erogare un servizio di alto livello. Grazie al supporto del Bosch Concessionario e di Bosch, il Bosch Partner è infatti in grado di offrire un servizio completo alle moderne officine e di sfruttare tutte le potenzialità del portafoglio e della strategia Bosch, dai ricambi alla diagnostica, fino ai servizi di officina. In questo modo, il Bosch Partner offre alle proprie officine clienti la possibilità di lavorare con le moderne tecnologie sui veicoli di oggi e di domani. Inoltre, il Bosch Partner può avvalersi dell’insegna Bosch, in maniera riconoscibile e distintiva, e ha l’opportunità di accedere a promozioni esclusive del programma eXtra Ricambisti. Il requisito principale per diventare Bosch Partner è avere un ricco assortimento di gamma per ciascuna famiglia di prodotto e collaborare in stretta sinergia con il proprio Bosch Concessionario di riferimento.

Il percorso formativo Master Ricambisti Bosch, un vero e proprio percorso di alta formazione, è strutturato in 48 ore suddivise in 5 moduli in cui vengono affrontati temi chiave del settore Automotive Aftermarket. La prima classe del Master è stata avviata in data 6 luglio 2021 e terminerà a settembre 2022 con la consegna dei diplomi. Gli argomenti trattati all’interno del Master sono stati sviluppati in funzione delle esigenze formative raccolte sul campo per affrontare le sfide dei cambiamenti del mercato nel mondo dei ricambi Automotive, sviluppate a misura di ricambista ed erogate da trainer di alto profilo grazie all’esperienza della scuola di formazione Bosch TEC.

In particolare, il corso si incentra sulle seguenti tematiche: gestione supply chain e magazzino, ovvero gestione delle scorte, posizionamento dei materiali, misurazione delle prestazioni, gestione ordini (anche con nuove forme digitali quali chat), gestione dell’obsolescenza, inserimento della nuova gamma, definizione del pricing e rotazione del prodotto; pianificazione finanziaria e rapporto con le banche, ovvero l’ottimizzazione del rapporto banche-impresa e la capacità di accesso al credito, nuova normativa indicatori crisi d’impresa; strategia del Ricambista nell’aftermarket italiano, ovvero qual è la visione di futuro del ricambista, quali fattori potrebbero facilitare o rendere difficile la sostenibilità, cosa accadrà nel post Covid-19; marketing e vendite nell’aftermarket dei ricambi, ovvero l’organizzazione dei servizi al cliente con esempi di settore, organizzazione delle vendite e KPI di valutazione e come conoscere e sviluppare il potenziale dei clienti; risorse umane con focus sulla contrattualistica; selezione, valutazione, retribuzione del personale.

Per maggiori informazioni consultare il sito: https://www.boschaftermarket.com/it/it/servizi-e-supporto/contattacirichiedi-un-preventivo/

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

La divisione Automotive Aftermarket (AA) fornisce al mercato del post-vendita e alle officine di riparazione di tutto il mondo una gamma completa di attrezzature per diagnosi e riparazioni e una vasta gamma di parti di ricambio – dai ricambi nuovi o revisionati alle soluzioni di riparazione – per autovetture e veicoli commerciali. Il suo portafoglio prodotti comprende prodotti realizzati come primo impianto Bosch, nonché prodotti e servizi post-vendita sviluppati e prodotti internamente. Circa 14.000 collaboratori in più di 150 Paesi, oltre a una rete logistica globale, garantiscono che pezzi di ricambio diversi raggiungano i clienti rapidamente e in tempo. AA fornisce tecnologia di prova e riparazione, software diagnostico, formazione e servizi di informazione. Inoltre, la divisione è responsabile delle officine "Bosch Service", una delle più grandi catene di riparazioni indipendenti del mondo, con più di 15.000 officine e di AutoCrew con oltre 1.000 officine.

Maggiori informazioni sono disponibili su www.boschaftermarket.it

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 395.000 collaboratori (al 31 dicembre 2020) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 71,5 miliardi di euro nel 2020. In qualità di azienda leader nel settore IoT, Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, persegue la visione della mobilità sostenibile, sicura ed entusiasmante. Bosch utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT, per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in circa 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. Con le sue oltre 400 sedi in tutto il mondo, il Gruppo Bosch è carbon-neutral dal primo trimestre del 2020. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, in circa 129 sedi in tutto il mondo, sono 73.000 i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo, di cui circa 34.000 ingegneri software.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?