Suche

Press release #Energy and Building Technology

Aviotec: rivelazione di incendio basata su video in ambienti bui grazie ai nuovi algoritmi IA

Ora è possibile rivelare fumo e fiamme con gli infrarossi in modo affidabile

  • Rivelazione precoce e affidabile di fiamme e fumo in ambienti senza luce
  • Rivelazione con illuminazione a infrarossi mediante nuovi algoritmi IA
  • Soluzione ideale per magazzini e produzione
Gabriele Aimone Cat

Gabriele Aimone Cat >

X

Grasbrunn – Il sistema di rivelazione incendi Aviotec IP starlight 8000 di Bosch ora può essere utilizzato anche in ambienti bui. Grazie agli algoritmi IA sviluppati recentemente per l'analisi video, la versione firmware 7.72 di Aviotec riesce a rivelare fumo e fiamme in modo affidabile anche con la sola illuminazione a infrarossi. Aviotec era già in grado di segnalare efficacemente i principi di incendio in condizioni di luce scarsa, fino a un minimo di 2 Lux.

Campo di applicazione esteso per Aviotec

Sono molte le applicazioni in ambienti bui per cui la nuova versione di Aviotec offre una soluzione ottimale ai clienti. Negli ambienti a rischio di incendio elevati, per esempio nella logistica e nella produzione, Aviotec in combinazione con l'illuminazione a raggi infrarossi offre un sistema antincendio ideale. I magazzini, in particolare, che sono privi di illuminazione possono trarre vantaggio da questa soluzione anche per far sì che il rischio di incendio si riduca significativamente anche in caso di mancanza di corrente. La tecnologia Power-over-Ethernet (PoE), infatti, non necessita dell'installazione di cavi elettrici per Aviotec. Oltre all'illuminazione a infrarossi, la nuova versione del firmware di Aviotec riduce il rischio di incendi in quei settori che lavorano su due turni e non usano la normale illuminazione di notte. Aviotec offre una soluzione affidabile anche per gli hangar degli aerei che, volutamente, di notte non sono illuminati per proteggere dai furti al di fuori dell'orario di lavoro. Lo stesso vale per gli archivi che conservano documenti particolarmente preziosi e presentano un elevato rischio d'incendio. In tutti questi casi Aviotec assicura capacità di rivelazione incendi particolarmente rapide e affidabili perché vede l'incendio esattamente dove si forma, segnalandolo molto prima che si attivi un rivelatore di fumo.

"Dalla luce diurna alla luce scarsa fino a situazioni in cui non c'è alcuna visibilità, dal momento del lancio di Aviotec nel 2016, ci siamo sempre posti nuovi traguardi nella rivelazione degli incendi basata su video" ha commentato Sören Wittmann, Product Manager in Bosch Building Technologies. "Per questo oggi questa promettente tecnologia può essere usata in quasi ogni area della protezione antincendio."

Vantaggi aggiuntivi della sorveglianza video e dell'analisi

L'analisi video intelligente è integrata direttamente in Aviotec. In tutti gli ambienti, le telecamere installate possono svolgere contemporaneamente le funzioni di videosorveglianza e rivelazione incendio, con notevole risparmio sui costi di installazione e di esercizio degli impianti.

Soluzione certificata VdS e CSIRO TS010

In quanto prima soluzione di rivelazione incendio basata su video, Aviotec ha già superato la rigorosa procedura di test di VdS Schadenverhütung GmbH nel 2018. Non solo sono state confermate funzionalità e affidabilità, ma anche un'elevata immunità ai falsi allarmi. Inoltre, nell'aprile del 2019, Aviotec IP starlight 8000 ha ottenuto la certificazione secondo lo standard australiano CSIRO TS010 per i sistemi di rivelazione incendio basata su video.

La versione 7.72 del firmware di Aviotec IP starlight 8000 è ora disponibile. Gli operatori delle soluzioni Aviotec esistenti possono eseguire l'upgrade dei sistemi alla nuova versione mediante l'aggiornamento gratuito.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

La Divisione Bosch Building Technologies è fornitore leader a livello mondiale di prodotti e sistemi di sicurezza, protezione e comunicazione. Bosch offre soluzioni e servizi per la sicurezza e l’automazione degli edifici e l'efficienza energetica. La divisione ha generato vendite per circa 2,0 miliardi di euro nel 2019, grazie ai circa 9.000 collaboratori. Proteggere vite, edifici e beni è l'obiettivo principale. Il portafoglio di prodotti include sistemi di videosorveglianza, rilevamento intrusioni e incendi e di evacuazione vocale, nonché sistemi di gestione e controllo degli accessi. Sistemi audio e di conferenza professionali per la comunicazione di voce, suono e musica completano la gamma. Building Technologies sviluppa e produce nei propri stabilimenti in Europa, Americhe e Asia.

Ulteriori informazioni sul sito www.boschbuildingtechnologies.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 400.000 collaboratori (al 31 dicembre 2019) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobi-lity Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,7 miliardi di euro nel 2019. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 72.600 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com; www.iot.bosch.com, e www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?