Suche

Press release #Automotive Aftermarket
Condividi il comunicato stampa

Nuovo banco prova Bosch DCI 200 per singolo iniettore common rail - con nuovo sistema di misurazione per le moderne tecnologie di iniettori

Un nuovo modo economico di testare iniettori common rail di auto e veicoli commerciali

  • Adatto per testare gli iniettori common rail di auto (CRI) e veicoli commerciali (CRIN)
  • Tempi di configurazione e di prova ridotti per test efficienti
  • Design ergonomico e funzionamento intuitivo

Per le officine, le nuove norme sulle emissioni comportano l'esigenza di una crescente accuratezza del test degli iniettori common rail installati sui moderni motori diesel. Quanto maggiore è l’accuratezza nella misurazione del volume dell’iniettore, tanto più precisamente può essere regolato l'iniettore. Bosch ha di recente sviluppato DCI 200, un banco prova per singolo iniettore common rail. Come DCI 700, è in grado di testare con precisione e affidabilità gli iniettori common rail di auto e veicoli commerciali. Grazie a un nuovo sistema di misurazione, DCI 200 può essere utilizzato anche per testare iniettori equipaggiati con i più recenti sistemi di controllo dell'iniezione, come il Valve Closing Control (VCC) e il Needle Closing Control (NCC). Un controllo elettronico a circuito chiuso assicura l'accuratezza della misurazione degli iniettori con VCC ed NCC per tutta la loro vita utile e contribuisce ad assicurare la conformità alle norme vigenti sulle emissioni.

Tempi di prova brevi: meno di 15 minuti per testare un iniettore

Il montaggio e lo smontaggio di un iniettore di auto o veicolo commerciale richiede meno di un minuto, di conseguenza per testare un iniettore servono 15 minuti al massimo. Nel complesso, il sistema è molto semplice da usare, anche perché non sono necessari tubi ad alta pressione. Gli aggiornamenti software e dei dati per la programmazione dei test possono essere scaricati online.

Flusso di lavoro più ergonomico ed efficiente

Oltre che sulla moderna tecnologia di misurazione, gli ingegneri Bosch hanno attribuito grande importanza anche a un flusso di lavoro efficiente ed ergonomico e un concetto di operatività intuitiva. L'operatore può stare in piedi davanti al banco prova senza doversi chinare per bloccare gli iniettori in posizione. Inoltre, la base rientrata del DCI 200 permette di avvicinarsi più comodamente al banco prova.

Officine specializzate Bosch Diesel Service in tutto il mondo

Le officine Bosch Diesel in tutto il mondo sono specializzate nella manutenzione e riparazione di sistemi di iniezione diesel e nella riparazione dei componenti di iniezione del diesel. Tutti i meccanici dell'officina hanno una formazione specifica e dispongono delle più moderne attrezzature diagnostiche e di prova nonché degli strumenti speciali necessari. Grazie alla loro elevata competenza ed esperienza, sono riconosciuti per l’eccellente reputazione all’interno del loro settore.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 – 2698 – 2330

press@it.bosch.com

La divisione Automotive Aftermarket (AA) fornisce al mercato del post-vendita e alle officine di riparazione di tutto il mondo una gamma completa di attrezzature per diagnosi e riparazioni e una vasta gamma di parti di ricambio – dai ricambi nuovi o revisionati alle soluzioni di riparazione – per autovetture e veicoli commerciali. Il suo portafoglio prodotti comprende prodotti realizzati come primo impianto Bosch, nonché prodotti e servizi post-vendita sviluppati e prodotti internamente. Circa 14.000 collaboratori in più di 150 Paesi, oltre a una rete logistica globale, garantiscono che pezzi di ricambio diversi raggiungano i clienti rapidamente e in tempo. AA fornisce tecnologia di prova e riparazione, software diagnostico, formazione e servizi di informazione. Inoltre, la divisione è responsabile delle officine "Bosch Service", una delle più grandi catene di riparazioni indipendenti del mondo, con più di 15.000 officine e di AutoCrew con oltre 1.000 officine.

Maggiori informazioni sono disponibili su www.boschaftermarket.it

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 402.600 collaboratori (al 31 dicembre 2021) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 78,7 miliardi di euro nel 2021. In qualità di azienda leader nel settore IoT, Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, persegue la visione della mobilità sostenibile, sicura ed entusiasmante. Bosch utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT, per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in circa 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. Con le sue oltre 400 sedi in tutto il mondo, il Gruppo Bosch è carbon-neutral dalla primavera del 2020. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, in circa 128 sedi in tutto il mondo, sono 76.100 i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo, di cui oltre 38.000 sviluppatori software.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?