Suche

Innovazione tecnologica per un futuro sostenibile

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

Milano – Lo scorso 18 marzo Bosch è stata premiata durante la prima edizione virtuale di CEOforLIFE Awards. Il riconoscimento è stato conferito a Fabio Giuliani - General Manager di Bosch Italia - per l’impegno e i traguardi raggiunti da Bosch nel campo della sostenibilità e nello sviluppo di una ‘Tecnologia per la vita’.

In Bosch crediamo fermamente che l'innovazione tecnologica, il successo aziendale e l'azione per il clima non si escludano a vicenda. Nel nostro motto ‘Tecnologia per la Vita’ c’è tutta l’essenza della nostra realtà che combina la ricerca dell’innovazione con un senso di responsabilità sociale e attenzione per l’ambiente” - ha commentato Fabio Giuliani durante la cerimonia di premiazione - “Sono molto contento per questo riconoscimento e mi auguro che la community di CEOforLIFE possa diventare un naturale amplificatore per diffondere i concetti e buone pratiche per un futuro sostenibile” – ha concluso Giuliani.

L’appuntamento ha visto oltre 50 fra CEO e Presidenti delle più importanti aziende italiane e multinazionali confrontarsi su temi legati all’innovazione, il rispetto dell’ambiente e delle persone per una crescita economica inclusiva ed attenta a generare un impatto positivo sulla società. CEOforLIFE ha voluto dare voce alle iniziative di sostenibilità portate avanti dai CEO e dalle aziende più in linea con i 17 obiettivi dell’ONU (SDGs) e creare una condivisione virtuosa di esperienze e best practice.

In particolare, Fabio Giuliani ha raccontato in collegamento web la propria esperienza e le iniziative di Bosch per rendere la protezione per il clima possibile e praticabile dal punto di vista economico e in grado di generare valore per la società e l’ambiente. Nel 2020 tutte le 400 sedi dell'azienda nel mondo hanno raggiunto la "carbon-neutrality". Bosch è stata la prima grande azienda industriale, a livello mondiale, ad azzerare le emissioni di carbonio in relazione all'energia che produce e all'energia che si procura dall'esterno. Per questo importante obiettivo l’azienda ha aumentato la percentuale di rinnovabili per l’energia prodotta e utilizzata e investirà un miliardo di euro per migliorare l’efficienza energetica dei propri siti.

Inoltre, Bosch investirà circa 500 milioni di euro per integrare la digitalizzazione e la connettività nei propri impianti. Questo permetterà di risparmiare circa il doppio, approssimativamente 1 miliardo di euro entro il 2025. Parte integrante del progetto è l'uso dell'intelligenza artificiale che permette risparmi considerevoli.

Esempi di successo sono le applicazioni nel campo automotive per prevedere il rischio di interruzioni della produzione, o nello sviluppo basato su modelli per la progettazione di propulsori elettrici. Bosch punta sull'IA e sulla connettività in tutte le aree di business - dalle celle a combustibile alle pompe di calore, dal monitoraggio della qualità dell’aria negli ambienti, al rilevamento incendi basato su analisi video fino ai dispositivi per il fitness tracking o misuratori di emoglobina portatili – una tecnologia a protezione dell'uomo e dell'ambiente.

CEOforLIFE Awards: www.ceoforlifeawards.com

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 – 2698 – 2330

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 394.500 collaboratori (al 31 dicembre 2020) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 71,6 miliardi di euro nel 2020. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 73.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 94% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. Le partecipazioni restanti sono detenute dalla famiglia Bosch, da una società di proprietà della famiglia e da Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?