Suche

Press release #Mobility Solutions

Elettrificazione per il motorsport: nasce la partnership tra Bosch e DRAGON/PENSKE AUTOSPORT per la Formula E

Gabriele Aimone Cat

Gabriele Aimone Cat >

X

Abstatt, Los Angeles – Bosch Motorsport e il Team DRAGON/PENSKE AUTOSPORT, con sede a Los Angeles e nel Regno Unito, hanno siglato una partnership di lungo termine per le auto da corsa che partecipano al Campionato mondiale ABB FIA di Formula E. Nell’ambito di questa cooperazione, Bosch svilupperà un sistema elettronico di gestione veicolo studiato appositamente per i requisiti delle monoposto di Formula E, insieme ai componenti hardware e software richiesti. Il cuore del sistema è rappresentato dall’unità di controllo veicolo (VCU – Vehicle Control Unit) MS 50.4P centralizzata. Oltre alle funzioni del motore e alla gestione centralizzata dell'energia, la MS 50.4P controlla anche altre funzioni del veicolo, come il recupero dell’energia frenante e il display nel cockpit del pilota. "La collaborazione con DRAGON accresce il nostro coinvolgimento come sponsor della Formula E. Con questa partnership, Bosch afferma la propria posizione di fornitore leader di soluzioni per la gestione dei sistemi di propulsione, sia nell'elettromobilità dei veicoli prodotti in serie sia per le auto da corsa elettriche" ha dichiarato Markus Heyn, membro del Board di Bosch. Per la prima volta l’innovativo sistema di gestione del veicolo sarà utilizzato in una gara nel corso di quest’anno. I preparativi sono già in corso. Inoltre, Bosch prevede di sviluppare un sistema completo di propulsione elettrico per la Stagione della Formula E del 2023.

"Siamo davvero entusiasti di intraprendere questo viaggio con Bosch nella Formula E" ha aggiunto Jay Penske, proprietario e Team Principal di DRAGON/PENSKE AUTOSPORT. "Siamo grati per il supporto di Bosch Engineering e di tutto il team di Bosch a livello globale. Grazie al nostro lavoro congiunto forniremo una piattaforma per presentare le capacità di sviluppo di tecnologie specifiche per la Formula E. Questa partnership tecnica di lungo termine segna un punto di svolta importante per il Team e non vedo l’ora di scoprire i frutti della nostra cooperazione in pista, già in questa Stagione."

Ampio pacchetto di tecnologia offerto da Bosch

La VCU centralizzata di Bosch rappresenta il cuore dell’elettronica del veicolo del Team DRAGON/PENSKE AUTOSPORT. Bosch ha sviluppato uno specifico cablaggio per l’integrazione ottimale all’interno delle auto. Inoltre, implementerà nell’auto in fase di sviluppo varie funzionalità di registrazione dei dati per migliorare le capacità di ricerca e test. Per l’adattamento ottimale della nuova elettronica al veicolo, Bosch fornisce la propria soluzione cloud RaceConnect LTE durante lo sviluppo e i test drive, per il trasferimento e l’analisi dei dati di telemetria. Gli ingegneri del team di gara possono quindi avere tutti i parametri e i dati importanti relativi a veicolo, sistemi di propulsione e pneumatici, per l’analisi e l’ottimizzazione rapide ed efficienti.

Il regolamento della Formula E impone l’utilizzo di molti sistemi, il comportamento di quello elettronico contribuisce in modo decisivo al successo della gara. "Per l’ottimizzazione del software di controllo, il nostro obiettivo è trovare il giusto equilibrio tra l’efficienza energetica e i tempi sul giro in tutte le condizioni di pista e di gara, al fine di sfruttare al meglio tutto il potenziale dell’auto. Il grande trasferimento di know-how ed esperienza di Bosch dallo sviluppo per la produzione in serie alle applicazioni per i circuiti di gara ci aiutano in questo senso" ha dichiarato Klaus Böttcher, Vice President di Bosch Motorsport. Inoltre, con la funzione di gestione dell’energia della centralina MS 50.4P durante la corsa, le prestazioni di guida del veicolo si adattano in modo dinamico per realizzare il minor tempo giro possibile con una quantità di energia specificata. Oltre a questo l’unità di controllo centralizzata del veicolo assicura massimi valori di recupero dell’energia nell’interazione tra freni elettrici e idraulici, e adatta il sistema di propulsione e i freni alle condizioni di gara specifiche, ottimizzando il feedback del veicolo al pilota. Nicolas Mauduit, EVP e Chief Technical Officer di DRAGON/PENSKE AUTOSPORT, aggiunge: "L’alleanza con Bosch ci offre ulteriori risorse e amplifica le nostre capacità permettendoci di confrontarci con i maggiori costruttori nel campionato motorsport più competitivo. Ci siamo impegnati moltissimo per mettere su pista il nostro lavoro in questa stagione e non vedo l’ora di vedere i risultati dei nostri sforzi quando il pacchetto PENSKE EV-5 supportato dall’ecosistema elettronico e hardware di Bosch farà il suo debutto questa primavera."

Bosch Engineering GmbH è una società del Gruppo Bosch con sede ad Abstatt, in Germania. In qualità di sviluppatore di sistemi per l'industria automobilistica dal 1999, la società sviluppa servizi e soluzioni per i sistemi di propulsione, la sicurezza, il comfort e per i sistemi elettrici ed elettronici – dall’ideazione alla produzione in serie. Specializzata in elettronica e software, attinge dalla tecnologia Bosch per la produzione in serie su larga scala. Sviluppa soluzioni su misura per un’ampia gamma di applicazioni per auto, veicoli commerciali, off-highway, veicoli da diporto, trasporto ferroviario, marittimo e veicoli industriali. Bosch Engineering GmbH coordina tutte le attività motorsport del Gruppo Bosch.

Maggiori informazioni su www.bosch-engineering.com

Il settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Secondo i dati preliminari, nel 2020 ha registrato un fatturato di 42,3 miliardi di Euro, equivalenti al 59 percento dei ricavi totali del Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions persegue la visione della mobilità del futuro sicura, sostenibile ed entusiasmante e combina l’expertise del gruppo in quattro ambiti di guida: personalizzata, autonoma, elettrificata e connessa, offrendo ai propri clienti soluzioni di mobilità integrata. Il settore di business Mobility Solutions opera a livello mondiale nelle seguenti aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, mobilità e soluzioni alternative legate alla propulsione elettrica, sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza, guida autonoma, tecnologie per informazione e comunicazione fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture, concept e servizi per l'aftermarket. Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all'evoluzione dell'auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e la tecnologia common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 394.500 collaboratori (al 31 dicembre 2020) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 71,6 miliardi di euro nel 2020. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 73.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?