Suche

Press release #Connected mobility

Bosch e Microsoft sviluppano una piattaforma software per una perfetta connessione tra auto e cloud

La collaborazione accelera lo sviluppo di "veicoli definiti dal software"

  • Sviluppo del software: più veloce e più facile per tutto il ciclo di vita del veicolo
  • La collaborazione unisce le competenze automotive e cloud computing per dare forma alla prossima generazione di software per veicoli
Gabriele Aimone Cat

Gabriele Aimone Cat >

X

Stoccarda e Monaco, Germania – Bosch collabora con Microsoft per sviluppare una piattaforma software per connettere perfettamente le auto al cloud.

L'obiettivo di questa collaborazione è semplificare e accelerare lo sviluppo e l'implementazione del software del veicolo per tutto il ciclo di vita dell'auto in conformità con gli standard di qualità del settore automotive. La nuova piattaforma, basata su Microsoft Azure con moduli software di Bosch, consentirà di sviluppare e scaricare software sulle unità di controllo e sui computer di bordo del veicolo. Un ulteriore focus della collaborazione sarà lo sviluppo di strumenti per aumentare l'efficienza nel processo di sviluppo del software, riducendone i costi. Per i conducenti, la piattaforma significherà un accesso più rapido a nuove funzioni e servizi digitali. La collaborazione tra Bosch e Microsoft combina l’ampia esperienza in software, elettronica e sistemi del fornitore leader mondiale nel settore della mobilità con il know-how di Microsoft nell'ingegneria del software e nel cloud computing. Entrambe le società intendono rendere disponibile la nuova piattaforma software per i primi prototipi di veicoli entro la fine del 2021.

Bosch aggiorna già oggi in modo sicuro il software per auto over-the-air. Con la piattaforma software completa per le auto, vogliamo consentire alle case automobilistiche di sviluppare nuove funzioni e metterle su strada più velocemente

ha dichiarato Markus Heyn, membro del Board di Bosch.

Bosch aggiorna già oggi in modo sicuro il software per auto over-the-air. Con la piattaforma software completa per le auto, vogliamo consentire alle case automobilistiche di sviluppare nuove funzioni e metterle su strada più velocemente", ha dichiarato Markus Heyn, membro del Board di Bosch. “La nostra collaborazione con Bosch unisce l’esperienza di uno dei principali fornitori automotive a livello globale con la forza del cloud Microsoft, dell’IA e di GitHub” ha affermato Scott Guthrie, executive vice president, Cloud + AI, Microsoft. “Con il software che sta rapidamente diventando un elemento chiave di differenziazione nel settore automotive, il nostro obiettivo è contribuire ad accelerare la fornitura di servizi di mobilità alle auto e alle flotte commerciali su larga scala”.

Con il software che sta rapidamente diventando un elemento chiave di differenziazione nel settore automotive, il nostro obiettivo è contribuire ad accelerare la fornitura di servizi di mobilità alle auto e alle flotte commerciali su larga scala.

ha affermato Scott Guthrie, executive vice president, Cloud + AI, Microsoft.

Sviluppare insieme il futuro della mobilità

Il software giocherà un ruolo sempre più importante nella prossima generazione di veicoli. Nuovi trend come l’elettromobilità, la guida autonoma e i moderni servizi di mobilità, infatti, non sarebbero possibili senza il software. Tutto questo richiederà in futuro anche aggiornamenti sempre più frequenti. Tuttavia, rigorosi requisiti di sicurezza per tutto il ciclo di vita del veicolo rendono molto complessi gli aggiornamenti wireless del software e i servizi digitali per le auto. Inoltre, l’ampia gamma di serie e modelli rende il tutto ancora più impegnativo. La collaborazione trarrà vantaggio dalla profonda conoscenza di Bosch relativa alle architetture elettriche ed elettroniche, alle unità di controllo e ai computer di bordo, necessaria per gli aggiornamenti over-the-air. Inoltre, l’azienda contribuirà con la propria expertise, così come con i prodotti basati su software e i tool di sviluppo per le auto. Ciò include il software di base e il middleware per i computer di bordo e le unità di controllo, nonché i moduli software basati su cloud per consentire aggiornamenti over-the-air a intere flotte di veicoli. “Avere una piattaforma software completa dal veicolo al cloud ridurrà la complessità dello sviluppo del software e dell’integrazione del sistema del veicolo. In questo modo, creeremo le condizioni affinché gli aggiornamenti wireless funzionino in modo facile e veloce sia nei veicoli sia negli smartphone”, ha sottolineato Heyn. La piattaforma pre-integrata ridurrà notevolmente la complessità degli aggiornamenti over-the-air, grazie alla combinazione perfetta tra software e cloud.

Avere una piattaforma software completa dal veicolo al cloud ridurrà la complessità dello sviluppo del software e dell’integrazione del sistema del veicolo. In questo modo, creeremo le condizioni affinché gli aggiornamenti wireless funzionino in modo facile e veloce sia nei veicoli sia negli smartphone

ha dichiarato Markus Heyn, membro del Board di Bosch.

Nuovi servizi software per gli sviluppatori

Bosch e Microsoft svilupperanno ulteriormente i tool esistenti che consentiranno alle case automobilistiche e ai fornitori di semplificare e accelerare lo sviluppo del proprio software, rispondendo alle sfide del settore della mobilità. Le aziende prevedono, inoltre, di utilizzare la piattaforma integrata GitHub e di rendere disponibili parti importanti della nuova piattaforma software GitHub.com per gli sviluppatori.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

Il settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Secondo i dati preliminari, nel 2020 ha registrato un fatturato di 42,3 miliardi di Euro, equivalenti al 59 percento dei ricavi totali del Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions persegue la visione della mobilità del futuro sicura, sostenibile ed entusiasmante e combina l’expertise del gruppo in quattro ambiti di guida: personalizzata, autonoma, elettrificata e connessa, offrendo ai propri clienti soluzioni di mobilità integrata. Il settore di business Mobility Solutions opera a livello mondiale nelle seguenti aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, mobilità e soluzioni alternative legate alla propulsione elettrica, sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza, guida autonoma, tecnologie per informazione e comunicazione fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture, concept e servizi per l'aftermarket. Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all'evoluzione dell'auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e la tecnologia common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 394.500 collaboratori (al 31 dicembre 2020) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 71,6 miliardi di euro nel 2020. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 73.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch-press.it

Scarica il comunicato stampa

Stai ancora cercando qualcosa?