Suche

Mobilità del futuro - Bosch e Daimler stanno lavorando insieme su un sistema di guida completamente autonomo

  • Lo sviluppo di questa collaborazione mira a rendere possibile il lancio di un sistema di guida totalmente autonomo e la circolazione di veicoli senza conducente entro l’inizio del prossimo decennio.
  • Gli obiettivi includono lo sviluppo e il lancio di un sistema pronto per essere utilizzato sui taxi con pilota automatico e in grado di funzionare nel traffico urbano.

Stuttgart, Germany – Bosch e Daimler stanno lavorando in sinergia per dare un contributo concreto allo sviluppo della mobilità autonoma e alla circolazione dei veicoli senza conducente. Le due aziende hanno raggiunto un accordo allo scopo di rendere possibile il lancio di un sistema di guida totalmente autonomo (SAE-Level 4) e la circolazione di veicoli senza conducente (SAE-Level 5) nelle strade urbane entro l’inizio della prossima decade. L’obiettivo è lo sviluppo congiunto di software e algoritmi atti alla creazione di un sistema di guida autonoma. Il progetto potrà contare sulla competenza di Daimler – unita alla globale conoscenza di hardware e sistemi di Bosch, il fornitore leader mondiale nel settore Automotive.

L’auto va dal guidatore

Nel promuovere questo sistema totalmente autonomo per veicoli senza conducente per la guida urbana, Bosch e Daimler intendono migliorare il flusso di traffico urbano, implementare la sicurezza stradale e fornire un importante contributo per la mobilità del futuro. Tra le altre cose, la tecnologia migliorerà l’attrattività e la fruibilità del car sharing permettendo alle persone di ottimizzare l’impiego del tempo speso in auto e aprendo a nuove prospettive di mobilità anche per tutti coloro che non possiedono la patente. Il principale scopo del progetto è creare un sistema di guida pronto per la produzione che, come conseguenza, porterà a uno scenario nel quale i veicoli saranno in grado di guidare in maniera completamente autonoma nelle città.

L’idea sottesa è che il veicolo raggiungerà il guidatore e non il contrario.

Entro una determinata area urbana, le persone potranno agevolmente utilizzare il proprio smartphone per prenotare un’auto condivisa o un taxi urbano autonomo che giungerà nel punto desiderato e sarà in grado di trasportarle alla loro destinazione.

Tags: Primo Equipaggiamento, Mobility Solutions, Business/Economy

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 390.000 collaboratori (al 31 dicembre 2016) impiegati nelle quattro aree di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 73,1 miliardi di euro nel 2016. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 450 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e ven-dita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 59.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 120 sedi in tutto il mondo. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire le innovazioni per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garanti-re il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Stai ancora cercando qualcosa?