Suche

Joe Navarro svela i segreti della comunicazione non verbale

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

Quarto e ultimo appuntamento digitale del ciclo di eventi legati al progetto formativo “Smart Learning Experience” di BOSCH TEC

  • Giovedì 19 novembre, l’ex agente FBI Joe Navarro approfondirà il tema del linguaggio del corpo come mezzo di comunicazione delle relazioni professionali online e offline in questo periodo storico
  • Diretta streaming gratuita e aperta al pubblico registrandosi a questo link

Milano – Dopo aver approfondito le tematiche di leadership, collaborazione e storytelling, il quarto e ultimo appuntamento e-Talks@BOSCH sarà dedicato al tema della comunicazione non verbale. A parlarne sarà Joe Navarro, per 25 anni agente FBI nella Divisione Analisi Comportamentale e supervisor del controspionaggio, considerato una delle massime autorità mondiali nel campo della comunicazione non verbale. L’evento “Nonverbal Communication, tips & tricks with Joe Navarro” si svolgerà in diretta streaming giovedì 19 novembre alle ore 18:00.

L’appuntamento si inserisce nella serie di incontri organizzati nell’ambito del progetto formativo “Smart Learning Experience” della scuola di formazione BOSCH TEC, con l’obiettivo di approfondire, con interventi e testimonianze dei professionisti del settore, le nuove competenze trasversali richieste ai singoli e alle aziende. L’intervista di Joe Navarro, condotta da Sabrina Castellan, BOSCH TEC Director, sarà ricca di spunti e riflessioni sul linguaggio del corpo come mezzo di comunicazione delle relazioni professionali che si creano sia online sia offline.

L’obiettivo dell’ultimo e-Talks@BOSCH è quello di evitare che la distanza fisica ostacoli la capacità di interpretare i messaggi non verbali, imparando a utilizzare i nuovi strumenti digitali in maniera consapevole ed efficace in ogni situazione. Durante l’evento, infatti, Navarro spiegherà come gestire al meglio i meeting di lavoro utilizzando le varie piattaforme digitali, dal settaggio dello schermo e dell’ambiente circostante al nostro atteggiamento verbale e fisico. Inoltre, sarà dato spazio alle nuove modalità di incontro con i clienti e alla comunicazione non verbale contraddistinta dall’uso necessario della mascherina.

La partecipazione all’evento “Nonverbal Communication, tips & tricks with Joe Navarro” è gratuita e aperta al pubblico; per seguirlo in diretta streaming, basta registrarsi QUI.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698 - 2330

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 400.000 collaboratori (al 31 dicembre 2019) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,7 miliardi di euro nel 2019. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 72.600 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?