Suche

women@bosch: il progetto dedicato alle studentesse universitarie diventa digitale

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

  • Il 7 ottobre, l’evento dedicato al tema della parità di genere in azienda
  • Per la prima volta, il progetto in versione digitale
  • Diretta streaming gratuita e aperta al pubblico

Milano – Favorire l’inclusione attraverso l’uso della tecnologia: è questo l’obiettivo dell’undicesima edizione di women@bosch, l’iniziativa della scuola di formazione di Bosch che, fin dal 2010, si propone di favorire l’ingresso delle manager di domani nel mondo del lavoro. A differenza delle passate edizioni, infatti, quella di quest’anno non sarà riservata alle sole studentesse delle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Maths), ma anche a chi ha intrapreso studi umanistici o economici e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati ad approfondire il tema della diversità di genere all’interno del contesto aziendale. L’evento, gratuito e aperto al pubblico, si svolgerà mercoledì 7 ottobre alle ore 17 e sarà trasmesso in diretta streaming registrandosi al sito

https://bosch.eventscase.com/IT/Women_BOSCH2020

Dopo aver svolto più di 100 presentazioni presso le Università, incontrato oltre 5.000 studentesse, invitato e accolto circa 250 ragazze alla cerimonia finale e attivato più di 50 stage, women@bosch cambia quindi forma e accetta la sfida del digitale. “In un momento storico come quello attuale, in cui la tecnologia si è rivelata spesso fondamentale, Bosch sceglie di utilizzarla come mezzo per raggiungere un pubblico più ampio, sensibilizzando tutti i partecipanti sul tema della parità di genere in azienda e favorendo il passaggio dall’Università al mondo del lavoro, aiutando le ragazze a maturare una maggiore consapevolezza sulle opportunità future” ha dichiarato Sabrina Castellan, Training, Recruiting & Development Director Bosch Group Italy.

Da oltre dieci anni, attraverso il progetto women@bosch, la nostra azienda si impegna a diffondere il valore della diversity, con l’obiettivo costante di aumentare la presenza in azienda di professioniste e donne manager a livello internazionale” ha sottolineato Roberto Zecchino, Vice President Human Resources and Organization Bosch South Europe.

Nel corso dell’evento, le studentesse avranno la possibilità di conoscere la realtà aziendale e le figure professionali richieste. Inoltre, potranno conoscere più da vicino le manager di Bosch in Italia che condivideranno le loro esperienze e daranno suggerimenti per trovare un equilibrio tra lavoro, vita privata e impegni familiari.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 – 2698 – 2330

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 400.000 collaboratori (al 31 dicembre 2019) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,7 miliardi di euro nel 2019. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 72.600 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?