Suche

NEETON riparte sul web

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

Al via il progetto per la ricerca attiva del lavoro con un format interamente digitale

  • Dal 15 al 30 giugno 2020, invio delle candidature per partecipare al progetto
  • 20 ragazzi parteciperanno alla prima edizione che si svolgerà dal 13 luglio al 31 luglio 2020
  • Due successive edizioni saranno avviate rispettivamente nei mesi di settembre e novembre 2020
  • Tre settimane di formazione online per acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per diventare E-Commerce Specialist

Milano – L’emergenza sanitaria ed economica legata al Coronavirus si ripercuote anche sul mondo del lavoro, causando profonda incertezza tra le nuove generazioni. Per questo, Bosch ha scelto di ripartire anche confermando il proprio impegno sociale nei confronti dei NEET (Not Engaged in Education, Employment or Training), ragazzi che, mai come adesso, sono permeati da un senso di smarrimento e perdita dei punti di riferimento tradizionali. A giugno, infatti, riparte NEETON, il progetto di Bosch Italia realizzato in collaborazione con LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners, ManpowerGroup, la Fondazione Human Age Institute e la scuola di formazione Bosch TEC. L’iniziativa, volta a favorire l’inserimento dei NEET nel mondo del lavoro, si svolgerà in un’inedita versione digitale.

Dopo i primi due appuntamenti a Udine e a Roma a fine 2019, NEETON riparte dunque sul web, aprendo le porte ai giovani tra i 18 e i 29 anni che non si formano e non lavorano. I ragazzi disoccupati da almeno 12 mesi e residenti in Italia possono inviare la propria candidatura attraverso il percorso dedicato all’iniziativa messo a disposizione da Manpower https://bit.ly/neeton. Durante la fase di selezione, che si svolgerà online dal 15 giugno al 30 giugno 2020, le candidate e i candidati potranno dimostrare la propria volontà di intraprendere un percorso utile per il proprio futuro professionale.

Alla fine del periodo di selezione, saranno identificati 20 candidati a cui sarà data la possibilità di seguire, a partire dal 13 luglio 2020, un percorso di formazione online della durata di 100 ore suddivise in 3 settimane, con l’obiettivo di acquisire le competenze necessarie per diventare E-Commerce Specialist. I ragazzi potranno seguire lezioni frontali in live streaming e consultare contenuti e approfondimenti direttamente sulla piattaforma digitale. A questo, si aggiungeranno i project work, grazie ai quali i giovani selezionati potranno applicare concretamente le nozioni apprese e fare esperienza diretta dell’attività professionale.

Il percorso formativo, personale e professionale messo a disposizione dei ragazzi risponde al triste primato registrato dal nostro Paese: in Italia, infatti, la percentuale dei NEET (22,2%) è la più elevata tra i Paesi dell’Unione Europea (fonte: ISTAT). L’obiettivo di NEETON è proprio quello di restituire entusiasmo e motivazione a questi ragazzi, permettendo loro di acquisire gli strumenti adatti per la ricerca attiva del lavoro. Dopo la prima edizione online di luglio, sono previste ulteriori due edizioni a settembre e novembre 2020, con l’obiettivo di coinvolgere un totale di almeno 60 partecipanti suddivisi tra le tre edizioni.

Tags: HR, Corporate

Bosch contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696- 2698 -2330

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 400.000 collaboratori (al 31 dicembre 2019) nel mondo, impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,7 miliardi di euro nel 2019. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, Industry 4.0 e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa che contengano intelligenza artificiale (IA) o che siano state sviluppate o prodotte grazie ad essa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete ingegneristica, di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 72.600 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 126 sedi in tutto il mondo, nonché circa 30.000 ingegneri software.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.iot.bosch.com, www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?