Suche

Conclusa la prima edizione di Girls@Bosch

Chiara M. Braccelarghe

Chiara M. Braccelarghe >

X

L’iniziativa di Bosch per orientare le bambine agli studi tecnologici e scientifici

  • Il progetto al femminile per promuovere la cultura STEM fra le nuove generazioni
  • Presentato il quadro interattivo realizzato dalle bambine

Milano – Si è conclusa con successo la prima edizione di Girls@Bosch, l’iniziativa volta a diffondere le discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Maths) fra le studentesse di domani e rimuovere i pregiudizi e gli stereotipi di genere. Al progetto hanno partecipato 12 bambine delle classi quinte dell’Istituto Comprensivo “San Giuseppe Calasanzio” di Milano. Conoscere le materie tecnico-scientifiche fin dall’infanzia può influenzare le scelte future, sia formative sia professionali. Per questo, l’obiettivo di Girls@Bosch è quello di avvicinare concretamente le bambine alle discipline utili per affacciarsi al mondo del lavoro.

Le giovanissime hanno preso parte a lezioni teoriche e pratiche tra i banchi di scuola e in azienda, in un percorso di 32 ore distribuite in 3 mesi. Da una parte, Bosch TEC, la scuola di formazione del Gruppo Bosch in Italia, ha accompagnato le bambine alla scoperta delle materie STEM. Dall’altra, 19 ragazzi della classe quarta dell’Istituto “Galileo Galilei” di Milano ad indirizzo meccatronico, impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro in Bosch, hanno guidato le piccole partecipanti in un laboratorio con l’obiettivo di realizzare un vero e proprio robot.

“È stato bello vedere l’impegno di queste bambine quando hanno visto il loro progetto prendere forma – ha spiegato Sabrina Castellan, Training, Recruiting & Development Director Bosch Group Italy –. Spero che l’entusiasmo che hanno avuto in questi mesi le accompagni per tutta la vita e le aiuti a seguire le loro passioni”.

In occasione delle celebrazioni per il 500° anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, Bosch ha pensato di rivisitare il celebre dipinto “La dama con l’ermellino” in chiave tecnologica. Le bambine, infatti, dopo aver acquisito le competenze necessarie, hanno sovrapposto un ermellino e dei sensori di movimento sull’immagine leonardiana del mammifero. “Questo progetto mi è piaciuto perché ci ha dato la possibilità di imparare cose nuove e dedicarci ad attività diverse rispetto a quelle fatte a scuola. Abbiamo imparato un linguaggio di programmazione divertendoci fino a costruire un robot” ha raccontato Camila, 10 anni.

Attraverso questo progetto, Bosch conferma il suo impegno nella diffusione della diversity con programmi didattici trasversali e dell’importanza dello studio di materie tecnico-scientifiche per essere pronti ad affrontare con innovazione e creatività le sfide di domani.

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2698 - 2330

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è presente in Italia dal 1904, anno in cui fu inaugurato il primo ufficio di rappresentanza a Milano. Lo sviluppo di Bosch in Italia è proseguito negli anni ampliando notevolmente le aree d’interesse, trasformandosi da semplice sede commerciale a vera e propria realtà industriale. Nel 2018, Bosch Italia con i suoi 6.014 collaboratori ha conseguito un fatturato di 2,5 miliardi di euro. Oggi, Bosch Italia, su tutto il territorio nazionale, conta 19 società e 4 centri di ricerca, costituendo per il Gruppo uno dei mercati più importanti a livello mondiale.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 410.000 collaboratori (al 31 dicembre 2018) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 78,5 miliardi di euro nel 2018. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, mobilità connessa e Industry 4.0. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 460 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 68.700 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 130 sedi in tutto il mondo.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com e www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?