Suche

Bosch si aggiudica il prestigioso Premio Internazionale Barsanti e Matteucci

Il riconoscimento premia chi si è distinto nel campo dell'ingegneria automobilistica

  • Istituito nel 2000, il premio Barsanti e Matteucci è un tributo ai due scienziati toscani che nel 1853 inventarono il motore a scoppio
  • Sabato 18 Maggio a Pietrasanta ha avuto luogo la cerimonia di premiazione all’interno dell’ex convento del Chiostro di S.Agostino
  • L’Amministratore Delegato Bosch Italia Gabriele Allievi: “Sono onorato di ricevere questo riconoscimento. Da più di 130 anni Bosch promuove il suo impegno attraverso tecnologie e innovazioni all’avanguardia.”

Pietrasanta – Sabato 18 Maggio Bosch è stata insignita del “Premio Internazionale Barsanti & Matteucci”. Giunto alla sua 20esima edizione, questo prestigioso riconoscimento è stato istituito per ricordare gli inventori del motore a scoppio Eugenio Barsanti e Felice Matteucci e premia ogni anno chi si distingue nel campo dell’ingegneria automobilistica.

Promosso dal Comune di Pietrasanta, dal Rotary Club Viareggio Versilia e con il patrocinio dell’Università di Pisa, il premio vuole essere un riconoscimento per quanti continuano a sviluppare i mezzi a motore confrontandosi con le nuove sfide di consumi energetici e dell'inquinamento e per coloro che hanno reso famoso il mezzo a motore con la loro eccellenza nella tecnica, nell'industria, nel motorsport per l'importanza dei loro viaggi di esplorazione e scoperta.

Valorizzazione della cultura scientifica e della capacità di innovazione tecnologica, dunque, le principali motivazioni alla base dell’assegnazione del premio:

“Robert Bosch non è solamente l’uomo che ha realizzato per i mezzi a motore l’accensione a magnete, la candela, la pompa ad alta pressione per motori diesel e l’elettronica di gestione e controllo del motore, ma anche quello che l'ha trasformata in una fondazione di pubblica utilità che investe ogni anno nella ricerca e nello sviluppo quasi il 10% del suo fatturato mondiale. Attraverso le sue innovazioni, Bosch ha contribuito – e contribuisce – allo sviluppo di tutte le tipologie di mezzi di trasporto fornendo prodotti e servizi innovativi. In quest’ottica, l’azienda persegue la sua visione di una mobilità a zero incidenti, stress ed emissioni, investendo nella ricerca e nel progresso della tecnica nel campo dell’automazione, della connettività e dell’elettrificazione.”

Sono onorato di ricevere questo riconoscimento. Da più di 130 anni Bosch promuove il suo impegno attraverso tecnologie e innovazioni all’avanguardia. Siamo orgogliosi di portare avanti con successo l’impegno di Robert Bosch ed è tra gli obiettivi primari creare soluzioni tecnologiche finalizzate al raggiungimento di una nuova era della mobilità con zero incidenti, zero stress e zero emissioni

Gabriele Allievi, Amministratore Delegato di Bosch Italia

Tags: Primo Equipaggiamento, premio, Mobility Solutions

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2014 - 2364 - 2698

press@it.bosch.com

Il settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Nel 2018 ha registrato un fatturato di 47,6 miliardi di Euro, equivalenti al 61 percento dei ricavi totali del Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions persegue la visione della mobilità del futuro senza incidenti, senza emissioni e senza stress e combina l’expertise del gruppo in tre ambiti: automazione, elettrificazione e connettività. Il settore di business Mobility Solutions opera a livello mondiale nelle seguenti aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, mobilità e soluzioni alternative legate alla propulsione elettrica, sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza, guida autonoma, tecnologie per informazione e comunicazione fra veicoli e fra veicoli e infrastrutture, concept e servizi per l'aftermarket. Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all'evoluzione dell'auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e la tecnologia common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 410.000 collaboratori (al 31 dicembre 2018) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 78,5 miliardi di euro nel 2018. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, industria e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 460 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 68.700 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 130 sedi in tutto il mondo.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com e www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?