Suche

Grand Motor Trail ACES Italia 2019 - Allenarsi per il Futuro arriva nelle Città Europee dello Sport 2019

Un Tour nei Comuni Italiani che hanno investito e creduto nelle politiche sportive

  • Dal 2 al 13 aprile, un Grand Motor Trail di 1.600 Km per unire le città italiane delle buone pratiche sportive e sociali
  • 8 tappe con gli atleti di Allenarsi per il Futuro per l’orientamento dei giovani

Milano – Lo sport unisce e fa crescere. Allenarsi per il Futuro, il progetto di Bosch e Randstad, che utilizza la metafora dello sport per l’orientamento e la formazione dei giovani nelle scuole, sarà compagno di viaggio della prima edizione del Grand Motor Trail ACES Italia 2019. Un giro lungo lo Stivale di 1.600 km, da Oristano a Livigno, che, dal 2 al 13 aprile, farà tappa in 8 città che hanno ricevuto il riconoscimento di “Città, Comuni e Comunità italiane dello Sport 2019”, con cui ACES EUROPE valorizza, ogni anno, le realtà territoriali che hanno investito e creduto nelle politiche sportive.

Allenarsi per il Futuro e ACES Italia sono unite da questa iniziativa itinerante con la volontà di promuovere le attività a supporto dell’occupazione giovanile nelle Città, Comuni e Comunità italiane impegnate a favorire attraverso la pratica dello sport la crescita sociale del proprio territorio e il miglioramento dello stile di vita dei cittadini

Roberto Zecchino, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Robert Bosch Sud Europa

Il Grand Motor Trail sarà compiuto a bordo di una SportCar Competition d'epoca. Accanto ai driver, si alterneranno per ogni tappa gli atleti olimpionici e nazionali testimonial di Allenarsi per il Futuro. A loro sarà affidato il compito di dare il via alle iniziative nelle città e agli appuntamenti con gli studenti del territorio. L’incontro sarà l’occasione di trasmettere, attraverso la metafora dello sport, i valori quali: passione, impegno, responsabilità e soprattutto allenamento mentale per superare le sfide della vita.

Ad ogni tappa del Grand Motor Trail ACES 2019, gli atleti di Allenarsi per il Futuro si passeranno il testimone. I “tedofori” saranno: Mike Maric - campione del mondo di apnea, Daniela Masseroni - olimpionica di ginnastica, Gian Maria Gabbiani - pilota di velocità, Claudio Chiappucci - campione di ciclismo su strada, Maurizio Ganz - ex campione di calcio e Marco Confortola - l’alpinista che ha scalato tutte le vette degli 8.000 metri.

Calendario Tappe:

Martedì 2 Aprile – ORISTANO – Mike Maric

Giovedì 4 Aprile – CHIANCIANO TERME (SI) – Daniela Masseroni

Venerdì 5 Aprile – VALLEBONA (IM) – Daniela Masseroni

Lunedì 8 Aprile – VERCELLI – Daniela Masseroni

Martedì 9 Aprile – MANTOVA – Gian Maria Gabbiani

Mercoledì 10 Aprile – SESTO CALENDE (VA) – Claudio Chiappucci

Giovedì 11 Aprile – OMEGNA (VCO) – Maurizio Ganz

Venerdì 12 Aprile – LIVIGNO (SO) – Marco Confortola

Tags: Allenarsi per il Futuro, Bosch Italia

Contatti per la Stampa: Tel. 02 3696 2613 – 2698 press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 410.000 collaboratori (al 31 dicembre 2018) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,9 miliardi di euro nel 2018. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, industria e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 69.500 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 125 sedi in tutto il mondo.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garanti-re il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?