Suche

Diplomati ITSxBosch: primi certificati della Camera di Commercio Italo-Germanica

Concluso a Bari il percorso formativo duale di dieci ragazzi in alternanza scuola-lavoro

Milano – Lo scorso 6 marzo, presso lo stabilimento Bosch di Bari, la Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) ha consegnato i certificati di Meccanico Industriale a dieci studenti dell’ITS Antonio Cuccovillo, che hanno preso parte al progetto ITSxBosch.

Gli allievi dell’Istituto barese, che hanno già conseguito il diploma ITS, hanno superato brillantemente l’esame pratico di “meccanico industriale” a completamento del percorso biennale ITSxBosch, realizzato secondo il modello duale tedesco. Il progetto, certificato dalla Camera Di Commercio Italo-Germanica, si basa su una formazione duale: in aula, presso l’Officina/Laboratorio a loro dedicata all’interno dello stabilimento Bosch Bari, e in azienda, con periodi di stage presso la multinazionale tedesca in Italia e in Germania. Le competenze acquisite durante il periodo di apprendimento rappresentano un vantaggio competitivo per gli studenti che avranno la possibilità di proporsi con successo anche nel mercato Europeo.

Si tratta dei primi dieci certificati sul modello tedesco rilasciati in Italia in ambito tecnico

Katrin Helber, direttrice di Dual.Concept, la società di formazione della Camera di Commercio Italo-Germanica.

“Il progetto ITSxBosch ha ottenuto nel 2018, per primo in Italia, la certificazione di qualità “DUAL.System” della AHK Italien, grazie all’aderenza agli standard qualitativi del modello tedesco e all’ambizioso obiettivo di formare i “supertecnici” di domani, tramite un percorso incentrato sull’agire pratico e volto a colmare la mancanza di competenze richieste dal mercato del lavoro nell’era di Industria 4.0”.

Nato da “Allenarsi per il Futuro”, il progetto dedicato alla formazione e all'orientamento dei giovani, ITSxBosch segue l’assunto: imparo lavorando e lavorando realizzo. Inoltre, l’iniziativa ha ricevuto il Premio di Eccellenza Duale 2018, per il miglior progetto in formazione duale, della Camera di Commercio Italo-Germanica, realizzato con il patrocinio dell’Ambasciata Tedesca a Roma, dell’Ambasciata Italiana a Berlino e con il sostegno del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Italiano (MIUR) e dell’equivalente tedesco (BMBF).

Da molti anni Bosch investe in progetti dedicati all’alternanza scuola-lavoro. Il 95% dei diplomati, che hanno preso parte a ITSxBosch, è già riuscito ad entrare nel mercato del lavoro.

Roberto Zecchino, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Robert Bosch Sud Europa

"Questa percentuale conferma che stiamo lavorando nella giusta direzione, i ragazzi apprendono la teoria e la mettono subito in pratica realizzando e trasformando le conoscenze in competenze".

“La certificazione da parte della Camera di Commercio Italo-Germanica dà valore aggiunto al percorso di studi dei giovani, offrendo l’opportunità di affacciarsi al mondo del lavoro non solo in Italia, ma anche in Europa” - ha concluso Zecchino.

Tags: Bosch Italia

Contatti per la Stampa: Tel. 02 3696 2613 – 2698 press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Secondo i dati preliminari, grazie ai circa 410.000 collaboratori (al 31 dicembre 2018) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 77,9 miliardi di euro nel 2018. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, industria e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 69.500 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 125 sedi in tutto il mondo.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garanti-re il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.

Maggiori informazioni su www.bosch.com, www.bosch.it/stampa

La Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) è un’associazione di imprese che agisce su incarico del Ministero dell’Economia e dell’Energia tedesco per promuovere le relazioni economiche tra aziende italiane e tedesche. Attiva dal 1921, riunisce dai grandi gruppi tedeschi alle piccole e medie imprese italiane, dalle filiali di multinazionali ai singoli imprenditori e professionisti. Con oltre 600 soci e più di 40 collaboratori nella sede di Milano, AHK Italien è la più grande Camera di Commercio estera e associazione bilaterale in Italia.

Stai ancora cercando qualcosa?