Suche

Bosch Industry 4.0 Talent Program (bi.t)

Bosch a caccia di talenti per l’I 4.0: al via la seconda edizione del progetto

  • Aperte le candidature per la selezione di 15 giovani ingegneri
  • Contratto di apprendistato di alta formazione biennale
  • Candidature fino al 4 febbraio 2019

Milano, 19 novembre 2018 – Dopo il successo di Bosch Industry 4.0 Talent Program, sono aperte le candidature per la seconda edizione del progetto. Bosch, infatti, è alla ricerca di 15 ragazzi in possesso di una laurea Magistrale conseguita brillantemente in Ingegneria Meccanica, Elettronica, dell‘Automazione, Informatica, Meccatronica, Elettrica o Matematica.

Il Talent Program dedicato all’Industry 4.0. offre una formazione specifica per preparare giovani talenti altamente qualificati ad assumere un ruolo di rilievo in ambito Industry 4.0. I candidati selezionati saranno inizialmente assunti con un contratto di apprendistato di alta formazione di due anni, durante i quali frequenteranno un Master esclusivo in Industry 4.0, frutto della collaborazione tra il Cefriel - Politecnico di Milano e TEC, la Scuola di Formazione del Gruppo Bosch in Italia. Inoltre, durante il percorso, è previsto un periodo di formazione di 6 mesi in Germania, in uno dei plant d’eccellenza per l’Industry 4.0 di Bosch. In questo modo, i neo assunti potranno sviluppare soluzioni pratiche per migliorare le performance aziendali attraverso la digitalizzazione delle macchine e l’IoT.

I 15 ragazzi potranno conoscere così, tutte le realtà del Gruppo Bosch e seguiranno progetti trasversali in ambito produttivo e commerciale, entrando a far parte del team di riferimento per tutte le tematiche riguardanti l’Industry 4.0 nelle sedi del Gruppo Bosch in Italia: Bari, Brembate, Offanengo, Nonantola, Milano e Villasanta.

I 17 ragazzi della prima edizione si accingono a rientrare dall’esperienza semestrale svolta in Germania. “Grazie al progetto Bi.t ho avuto la possibilità di approfondire e sviluppare i concetti chiave dell‘Industry 4.0 – ha raccontato Eliana Bove, 29 anni, laureata in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Bari –. Fondamentale è stata l’esperienza pratica svolta nel sito di Bosch Bari, unita alla formazione didattica offerta dal Politecnico di Milano e al potenziamento delle competenze trasversali e delle soft skills grazie a TEC. Il periodo trascorso a Stoccarda, nel dipartimento Logistics Innovation, IT Systems and Processes è stato una vera e propria sfida per me stessa, utile per ampliare conoscenze e competenze relative alle soluzioni tecnologiche su cui Bosch sta investendo, per un cammino di ricerca e sviluppo che va sempre più nella direzione dell’industria connessa”.

I nuovi candidati dovranno dimostrare doti di leadership, orientamento al risultato, spirito di gruppo, iniziativa, flessibilità, apertura mentale, passione per la tecnologia, curiosità per il mondo manifatturiero e, naturalmente, forte interesse per i temi IoT e Industry 4.0. Inoltre, sono richieste buone conoscenze informatiche e dei principali linguaggi di programmazione, la disponibilità alla mobilità nazionale e internazionale e un'ottima conoscenza della lingua inglese.

È possibile candidarsi al Bosch Industry 4.0 Talent Program, fino al 4 febbraio, attraverso il sito Bosch https://corporate.bosch.it/lavora-con-noi/ o la pagina LinkedIn https://www.linkedin.com/company/bosch-italia/. Le selezioni si svolgeranno a partire dal mese di dicembre nelle città di Genova, Roma, Napoli, Padova, Palermo, Ancona e Torino e si svolgeranno attraverso assessment di gruppo e colloqui individuali, fino all’ultima prova di selezione: un hackathon per testare le capacità informatiche, di programmazione e sviluppo software dei candidati.

Tags: Bosch Italia, Bosch Group, working at bosch, Bosch

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 – 2698

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è presente in Italia dal 1904, anno in cui fu inaugurato il primo ufficio di rappresentanza a Milano. Lo sviluppo di Bosch in Italia è proseguito negli anni ampliando notevolmente le aree d’interesse, trasformandosi da semplice sede commerciale a vera e propria realtà industriale. Nel 2017, Bosch Italia con i suoi oltre 6.200 collaboratori ha conseguito un fatturato di 2,5 miliardi di euro. Oggi, Bosch Italia, su tutto il territorio nazionale, conta 20 società e 4 centri di ricerca, costituendo per il Gruppo uno dei mercati più importanti a livello mondiale.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 402.000 collaboratori (al 31 dicembre 2017) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 78,1 miliardi di euro nel 2017. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, mobilità connessa e Industry 4.0. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 64.500 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 125 sedi in tutto il mondo.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com e www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?