Suche

Siglato accordo tra Bosch Energy and Building Solutions Italy e l’azienda metalmeccanica Albertini Cesare Spa

Efficienza, sicurezza e comfort per gli stabilimenti di Villasanta e Quero

  • Accordo per la riqualificazione energetica degli stabilimenti dell’azienda
  • Risparmio annuo di 2.559 MWh di energia elettrica
  • Riduzione delle emissioni pari a circa 1.000 tonnellate di CO2

Milano, 29 ottobre 2018 – Siglato l’accordo tra Bosch Energy and Building Solutions Italy e l’azienda metalmeccanica brianzola Albertini Cesare Spa per un contratto EPC (Energy Performance Contract) che prevede interventi integrati volti a migliorare l’efficienza energetica, la sicurezza e il comfort degli stabilimenti di Villasanta e Quero, impegnati nella produzione di componentistica per l’industria automobilistica. Gli interventi presso i due stabilimenti permetteranno complessivamente, all’anno, un risparmio energetico di circa 2.600 MWh e una riduzione delle emissioni pari a quasi 1.000 tonnellate di CO2.

Alberto Bollea, Responsabile Commerciale di Bosch Energy and Building Solutions Italy ha spiegato: “Bosch Energy and Building Solutions Italy ha individuato gli interventi da effettuare per migliorare l’efficienza dei processi di produzione di energia degli stabilimenti, prevedendo in particolare la progettazione e realizzazione di nuovi impianti, la loro integrazione con gli quelli esistenti e la loro gestione attraverso il sistema di Building Management System grazie al quale, attraverso un unico portale, i tecnici Bosch possono monitorare gli impianti e provvedere alla manutenzione ordinaria, programmata e straordinaria degli stessi, oltre al monitoraggio dei vettori energetici. I nostri professionisti, inoltre, affiancheranno il cliente nei procedimenti autorizzativi necessari per l’installazione e l’esercizio dei nuovi impianti (Provincia, VVF, terna, GSE, Distributore di energia elettrica)”.

Gli interventi di realizzazione saranno suddivisi in due diversi step: in un primo momento verrà fatto, per entrambe le filiali coinvolte nel contratto, il revamping degli impianti di illuminazione con la sostituzione dei vecchi sistemi con impianti LED ad alta efficienza il cui risparmio energetico complessivo prevede una riduzione di oltre il 60% (pari in totale a 687 MWh elettrici annui). Inoltre, saranno installati evaporatori sottovuoto alimentati da energia termica che nello stabilimento di Quero sarà prodotta da un impianto di recupero sui forni fusori, mentre presso la sede di Villasanta sarà prodotta attraverso l’installazione di un impianto di cogenerazione da 240 kW elettrici. Sono inoltre in fase di valutazione per entrambe le sedi ulteriori interventi di efficientamento energetico, sistemi di sicurezza e controllo accessi.

Fabrizio Sanna, Amministratore Delegato di Albertini Cesare Spa ha dichiarato:

“Il progetto di efficienza energetica che Bosch Energy and Building Solutions Italy ha sviluppato per noi ha diversi obiettivi: ridurre il consumo di energia primaria tagliandone i costi di approvvigionamento, aumentare l’efficienza nei processi e nello smaltimento di emulsioni, ridurre le emissioni inquinanti per un utilizzo responsabile delle risorse e aumentare la sicurezza delle nostre sedi. Tutti questi risultati ci verranno garantiti grazie ad un contratto EPC (Energy Performance Contract) che prevede l’implementazione di sistemi tecnologici innovativi e la gestione efficiente degli stessi da parte del nostro partner”.

Tags: Energy and Building Solutions, Bosch

Contatti per la Stampa:

Tel. 02 3696 2613 - 2698

press@it.bosch.com

Il Gruppo Bosch è presente in Italia dal 1904, anno in cui fu inaugurato il primo ufficio di rappresentanza a Milano. Lo sviluppo di Bosch in Italia è proseguito negli anni ampliando notevolmente le aree d’interesse, trasformandosi da semplice sede commerciale a vera e propria realtà industriale. Nel 2017, Bosch Italia con i suoi oltre 6.200 collaboratori ha conseguito un fatturato di 2,5 miliardi di euro. Oggi, Bosch Italia, su tutto il territorio nazionale, conta 20 società e 4 centri di ricerca, costituendo per il Gruppo uno dei mercati più importanti a livello mondiale.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 402.000 collaboratori (al 31 dicembre 2017) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 78,1 miliardi di euro nel 2017. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, mobilità connessa e Industry 4.0. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 64.500 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 125 sedi in tutto il mondo.

Ulteriori informazioni sul sito www.bosch.com e www.bosch.it/stampa

Stai ancora cercando qualcosa?